Area Riservata

Condividi
Camera
Senato
STUDIO ROMOLI

Studio Legale Avv. Irene Romoli

Viale Alessandro Guidoni 75

Firenze

 

Riconoscimenti accademici

La tesi di laurea è risultata assegnataria della Borsa di Studio “Mario Paese”, indetta dalla Cisl Università, quale miglior tesi discussa in una Università Italiana nell’a.a. 1999-2000, avente ad oggetto un tema di interesse sindacale.

 

Attività professionale

Avvocato iscritto all’Ordine degli Avvocati di Firenze dal 2005
2002 – 2003: Collaborazione in qualità di esperto sindacale per la realizzazione del progetto, finanziato dall’Unione Europea (VS/2002/0300), volto a rafforzare l’attività dei Comitati Aziendali nelle imprese di dimensione comunitaria. Titolo del progetto: “EWC, a perspective in progress”.
Dal 2002: Attività di consulenza ed assistenza legale per l’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Firenze, Dr.ssa Maria Grazia Maestrelli: redazione pareri, consulenze su casi pratici, studio delle novità e delle riforme legislative. A seguito del conseguimento dell’abilitazione professionale, all’attività di consulenza si è aggiunta anche quella di assistenza e rappresentanza in giudizio, avanti alla Sezione Lavoro del Tribunale di Firenze, della Consigliera di parità e dei soggetti dalla medesima tutelati.
Dal 2002: Collaborazione in qualità di esperto legale con il CAE General Electric Power System: partecipazione alle riunioni ordinarie e straordinarie, attività di consulenza per il Segretario Generale del CAE Sig. Marco Meini, redazione di pareri e diffide.
2003: Collaborazione in qualità di esperto sindacale per la realizzazione del progetto, finanziato dall’Unione Europea (VS/2002/0354), volto ad analizzare le possibili conseguenze pratiche relative all’allargamento dell’Unione ai c.d. Paesi candidati, con particolare riferimento all’attività dei CAE. Titolo del progetto: “The role of the EWC of the insurance sector in the enlargement of the EU”.
2005 - 2006: Collaborazione in qualità di esperto sindacale per la realizzazione del progetto finanziato dall’UE (VS/2005/0574), volto al miglioramento dei Comitati Aziendali Europei in vista della modifica della direttiva 94/45/CE. Titolo del progetto: “Più CAE più diritti”.
2008 – 2009: Collaborazione in qualità di esperto sindacale per la realizzazione del progetto finanziato dall’UE (Budget heading 04.03.03.03), volto al miglioramento dei Comitati Aziendali Europei in vista della rifusione della direttiva 94/45/CE. Titolo del progetto: “SENC. Shared EWCs Negotiating Culture for a EWCs information and consultation system based on common negotiating culture”.
2011: Collaborazione in qualità di esperto sindacale per la realizzazione del progetto finanziato dall’UE (Budget heading 04.03.03.03), volto al miglioramento dei Comitati Aziendali Europei a seguito della rifusione della direttiva 94/45/CE, ad opera della direttiva 09/38/CE. Titolo del progetto: “MICRO – Managing Information and Consultation Rights Opportunities”.

 

Pubblicazioni

La Governance interistituzionale, in V. de Magistris, A. Paci (a cura di), La Public Governance in Europa – Francia, Formez, 2004.

Comitati Aziendali Europei: i nuovi accordi istitutivi e gli accordi di rinnovo in Italia. Alcune proposte per una guida alle buone prassi, in G. Arrigo, G. Barbucci (a cura di), Comitati Aziendali Europei, Per una guida alle “buone prassi”, Ediesse, 2007.

Pubblico Impiego e Forze Armate: divieto di discriminazione e disciplina del Codice delle Pari Opportunità, in G. De Marzo (a cura di), Il Codice delle Pari Opportunità, Giuffré, 2007.

Gli accordi istitutivi e l’attività dei Comitati Aziendali Europei: analisi dell’esperienza applicativa della Direttiva 94/45/CE ed osservazioni circa le future potenzialità dei diritti di informazione e consultazione nel diritto comunitario, in G. Arrigo, G. Barbucci (a cura di), in I Comitati Aziendali Europei. Tra vecchio e nuovo diritto. Per una comune cultura negoziale europea, Ediesse, 2009.

Le discriminazioni di genere, in De Marzo, Capponi (a cura di), Contrastare le discriminazioni, Firenze, 2011.

Informazioni riservate, ruolo degli esperti e dei rappresentanti dei lavoratori di livello nazionale: i Comitati aziendali europei corretti e migliorati nella Direttiva di “rifusione” in G. Barbucci, G. Arrigo (a cura di), Il nuovo quadro normativo dei Comitati aziendali europei. La direttiva n. 2009/38 alla prova delle legislazioni nazionali, Ediesse, 2012.

 

Collaborazioni a Riviste

Rivista Giuridica Studium Iuris, ed. Cedam, per la redazione di questioni, rassegne giurisprudenziali e saggi di attualità.

Rivista Critica di Diritto del Lavoro – D & L, Milano, per la redazione di note e massime relative a sentenze giurisprudenziali, con particolare riguardo alle sentenze sul tema delle discriminazioni di genere.

Rivista Toscana Giurisprudenza – Il Foro Toscano, ed. IPSOA, per la redazione di note a sentenze giurisprudenziali e relative massime.

 

 

 

 

STUDIO LEGALE

Avv. Irene Romoli

Viale Alessandro Guidoni 75

50127 Firenze

Tel 055 7478442 - Fax 055 7472515

avvocato@ireneromoli.it

irene.romoli@firenze.pecavvocati.it

 

 
E' necessario effetuare il login al portale per poter effettuare questa operazione.